Decrescita fai da te

Due attivisti politici capiscono che per cambiare il mondo devono prima cambiare se stessi.Ecco la loro storia, testimonianza che la più facile ed immediata soluzione ai problemi di inquinamento e depauperamento delle risorse naturali non è in costose soluzioni tecnologiche, ma piuttosto in scelte di buon senso, sobrietà e ingegno.Larry e Gail di Springfield, nell’Ohio, hanno fatto così. (Pubblicato su: Aam Terra Nuova, Aprile 2009). Continua a leggere

La Forza della Comunità – Come Cuba è sopravvissuta al picco del petrolio

Pubblicato su: “Consapevole”

Intervista a  Megan Quinn Bachman e Rob Content, autori del documentario “The power of community – How Cuba survived peak oil”

Orti urbani, permacultura, recupero delle conoscenze delle generazioni passate e solidarietà: ecco come Cuba è riuscita a far fronte alla chiusura dei rubinetti dell’oro nero. Nel 1991, in seguito al crollo dell’ex Unione Sovietica, Cuba si ritrovò dall’oggi al domani con forniture di petrolio ridotte al minimo. Questo fatto comportò un tracollo devastante per l’economia cubana. La paralisi colpì il settore agroindustriale, l’industria ed i trasporti. Il Pil scese del 34%. L’apporto calorico nella dieta passò da 2908 a 1863, quello proteico diminuì nella misura del 40%. I cubani persero mediamente dieci chilogrammi a testa. Cuba è stato il primo paese al mondo a vivere la sfida che ogni paese dovrà affrontare: la crisi del picco petrolifero. Continua a leggere

1 30 31 32 33